La Stampa: I magnifici cinque dello Scientifico tra i «cervelloni» di matematica e inglese

Da La Stampa del 1 Aprile 2016:

Cinque studenti del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate dell’I.I.S. «Q, Sella» , grazie alla ottima prova sostenuta durante le semifinali del progetto Diderot – Linea Digital Mate Training, potranno accedere alla fase avanzata e alla gara finale, che si svolgerà martedì 26 aprile, presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Torino. Michele Pettiti (IV A LSSA, quinto classificato), Elisa Bozzotto (IV C LSSA), Ludovico Carraria Martinotti (IV A LSSA), Matteo Colucci(III A LSSA) e Giacomo Cortese (III A LSSA) si sono classificati tra i primi cinquanta studenti frequentanti gli istituti piemontesi che hanno aderito all’iniziativa sostenuta dalla Fondazione Crt.

 

Il progetto

Si propone di stimolare e rafforzare le abilità matematiche-logico-informatiche degli studenti al fine di fornire loro un bagaglio e degli strumenti che siano perfettamente in linea con i progetti e le azioni intraprese dal MIUR in questi ultimi tre anni per il rinnovamento dell’insegnamento della matematica. Digital Mate Training ha come obiettivo quello di far utilizzare le nuove tecnologie, nello specifico un Ambiente di Calcolo Evoluto (ACE), per la risoluzione di problemi matematici tratti dalla vita di tutti i giorni. Da segnalare che Ludovico Carraria Martinotti parteciperà anche alla fase nazionale delle Olimpiadi di Matematica, dove l’anno passato ha ricevuto la menzione d’onore, e Michele Pettiti affronterà la fase semifinale, insieme ad altri sei studenti del Liceo, della competizione Kangourou della lingua inglese, organizzata da Cambridge English Language Assessment: nelle eliminatorie è stato, infatti, il quinto classificato su 5171 candidati.

cervelloni

Please follow and like us:
error