Diventiamo cittadini europei: 5 studenti LSSA tra i i vincitori

“Diventiamo cittadini europei”

Cinque studenti del Liceo delle scienze applicate tra i vincitori  

La 35^ edizione del concorso “Diventiamo cittadini europei. Per un’Europa più unita, più democratica e più solidale”, bandita dal Consiglio regionale del Piemonte e dalla Consulta europea, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte e il Parlamento Europeo,  premia anche quest’anno cinque studenti del Liceo scientifico delle Scienze applicate del nostro Istituto.

Il concorso, finalizzato alla formazione delle giovani generazioni in una prospettiva sovranazionale e di cittadine/cittadini di un’Europa unita in un mondo interdipendente, prevedeva la stesura di una lettera indirizzata a un coetaneo in cui affrontare il tema della pari-opportunità tra uomo e donna e della politica sociale dell’UE oppure quello delle competenze e delle funzioni del Parlamento europeo.

Anna Marangon, Nicolò Grivelli, Gabriele Zerbola, Omar Saggia e Corrado Salino con i loro elaborati si sono aggiudicati la possibilità di partecipare alla 33^ edizione del Seminario di formazione alla cittadinanza europea di Bardonecchia o alla Festa dell’Europa promossa dal Parlamento Europeo, che si è tenuta a Milano mercoledì 8 maggio al Teatro “Franco Parenti”.

I nostri ragazzi hanno scelto la seconda opzione; nel corso della giornata, hanno assistito alla performance Che spettacolo la scienza, sulle scoperte rivoluzionarie degli scienziati europei che hanno cambiato la storia dell’Europa e dell’umanità; successivamente, divisi in gruppi, si sono confrontati con i giovani protagonisti della campagna  #stavoltavoto, il progetto nato per rafforzare lo scambio d’idee attraverso i social media e costruire una comunità impegnata nella sensibilizzazione verso la promozione della democrazia europea. Gabriele Zerbola, grazie alle risposte esatte del quiz compilato dalla sua squadra e poi a una fortunata estrazione, si è conquistato la partecipazione a una visita/studio del Joint Research Centre (JRC) di Ispra, uno dei sette istituti di eccellenza per la ricerca scientifica in Europa, che si svolgerà il 17 maggio.

Alla cerimonia di premiazione tenutasi a Torino il 9 maggio, ha presenziato, in rappresentanza dei compagni, Anna Marangon, accompagnata dal professor Mutti, che ha preparato gli studenti insieme alle professoresse Garella e Savoia.

Please follow and like us:
error